imm (6)Pensavate che la storia di Pinocchio avesse avuto una fine felice con la sua trasformazione in bambino? Invece no! Come premio per la sua buona volontà il nostro eroe è diventato bambino e il burattino in cui stava è stato gettato in un angolo della falegnameria di Geppetto, ma Pinocchio non sa che la possibilità di ritornare burattino, comportandosi male, esiste ancora! Infatti, l’Omino di Burro, che trasforma i bambini in ciuchini, è rimasto. Il Gatto e la Volpe, in accordo con questo nuovo malvagio, decidono di rubare il Natale. Così si fanno ricevere da Babbo Natale, gli rubano la slitta, le renne e lo imprigionano. Travestiti in questo modo i tre si recano da Pinocchio e lo convincono a rubare i soldi dalla cassa della scuola: Pinocchio viene trasformato nuovamente in burattino. In preda alla disperazione, si mette così in cerca della fata Turchina. Fortunatamente però, incontra un barboncino che chiama Winner, che lo aiuterà nella sua avventura. Riuscirà a ritornare Bambino?
Apparentemente non c’è pace per il povero Collodi, che sente tirar fuori dagli archivi la sua creatura preferita, per poi essere data in pasto a una qualsiasi trama di revival. Il film è, di fatto, un prodotto destinato ai più piccoli, con personaggi classici adattati alla modernità corrente e trama degna di un cartone animato più americano che italiano, nonostante la regia tutta italica.
Senza infamia e senza lode i doppiaggi, affidati a interpreti ormai sempreverdi all’interno del circuito d’animazione, come Emanuela Rossi e Oreste Baldini. Le immagini, invece, non stupiscono né colpiscono: il tratto è piatto e un po’ banale, i colori sono precisi ma non lasciano nulla di più a chi li guarda.
In buona sostanza, un film destinato alla prima infanzia, che si può tranquillamente attendere, data l’uscita in tempi brevi, in Dvd. Fonte Trama

Guarda il film completo:

Guarda il trailer:

Versione: DVDRip – Qualità: A.10 – V.10

Streaming:
Nowvideo
Rapidvideo
Speedvideo

Download:
Nowdownload

Bentornato Pinocchio in Streaming ITA