ConfuciusV secolo a.C.: il saggio Kong Qiu – per l’occidente sarà Confucio – viene accolto a corte dal re di Lu, nella speranza che il suo contributo possa moderare la barbarie diffusa nel regno, preda di faide tra i suoi feudatari. Tanto su questioni di pace che in faccende di guerra, Kong Qiu si distingue per le sue brillanti intuizioni, divenendo Capo Consigliere e attirandosi le ire dei vassalli del re, desiderosi di sbarazzarsi dello scomodo filosofo. Costretto all’esilio, Kong Qiu inizierà una lunga peregrinazione per i regni cinesi, senza mai rinunciare ai suoi ideali né alla speranza di tornare a Lu.
Schiacciato sotto il peso delle aspettative e degli innumerevoli problemi che un blockbuster di questa portata reca con sé, era mera illusione il pensare che in Confucius – trasposizione cinematografica attesa dai tempi dell’unico precedente, muto, del 1940 – tutto potesse filare liscio. Al di là dell’inutile polemica, tutta sino-americana, sul fatto che Avatar abbia lasciato il posto in molte sale al film “nazionale” cinese, è forse proprio questa veste istituzionale a minare in parte la riuscita di Confucius. Certo il problema non risiede nella discussa scelta di Chow Yun-fat, sorprendentemente credibile nei panni del saggio filosofo (benché necessariamente doppiato in mandarino) e protagonista di una prova misurata, che regala quanto basta per permettere di intuire la saggezza dell’uomo in ogni gesto che compie. I difetti sono quelli classici del bio-pic, specie su un uomo di pensiero e non di azione: difficile, se non impossibile, rendere la profondità degli ideali di Confucio se non cercando di suggerirne la grandezza. E così, costrette dalle ganasce dell’economia narrativa di un blockbuster, le massime di Confucio finiscono spesso per assomigliare a quelle dei biscottini della fortuna anziché a quelle attribuite al moralizzatore dei costumi nella Cina antecedente all’unificazione. Hu Mei, forse condizionato dalla gravità della materia trattata o da pressioni esterne (tema non nuovo nella Cina Popolare), a volte accenna uno scarto ma poi sceglie di ritrarsi… Fonte Trama

 

 

 

 

Versione: Video: BDRip – Audio: Ac3 – Qualità V:9.8 – A:10
Streaming:

NowVideo
PutLocker

Download:
NowDownload
Netload

Confucius in Streaming ITA