Deserto del Nevada, 1955. Area degli esperimenti della bomba H. Uno strano test è in corso su due cavie umane, Brian (Brian Bremer) e Peggy (Stacy Edwards), che provano l’efficacia di un rifugio antiatomico durante un’esplosione nucleare. L’esperimento sembra avere successo. Solo che, mentre erano nel rifugio, Brian e Peggy hanno concepito un figlio e nove mesi dopo nasce un bel maschietto, David. Tutto sembra perfetto, ma improvvisamente Brian e Peggy prendono fuoco e muoiono bruciati. Trinidad Beach, 1990. Sam (Brad Dourif) ha una voglia sulla mano: si capisce che lui è il piccolo David cresciuto, e sotto falso nome. È un insegnante e ha una felice relazione con Lisa (Cynthia Bain), ma non tutto è a posto nella sua vita: ha problemi con la moglie divorziata Rachel (Dey Young), ha continue emicranie, spesso la febbre, e un dito gli si brucia spontaneamente. Una centrale nucleare entra in funzione nelle vicinanze e cominciano a verificarsi casi di combustione spontanea. In quegli anni, il fenomeno della combustione umana spontanea aveva avuto eco sulla stampa in modo abbastanza consistente, e l’argomento era relativamente di moda. Invece di elaborare ipotesi più o meno suggestive sulle cause del fenomeno, Tobe Hooper si limita a mettere in piedi una storiella poco credibile e poco avvincente, basata su mutazioni da esperimenti atomici, in perfetto stile fumetto Marvel. Solo che, invece di trasformarsi in Hulk, il protagonista acquisisce un carattere “infiammabile”. Completo di complotto nelle alte sfere, il film procede su un percorso di assoluta prevedibilità. L’unico che sembra prendersela a cuore è Brad Dourif, che recita con grande impegno e divertimento il parossismo “infuocato” del suo personaggio. Tobe Hooper dirige come se stesse realizzando un telefilm. Simpatico cameo di John Landis

 
Guarda il Film Completo:


Versione: Dvd-Rip
Streaming:

NowVideo

Download:
NowDownload
RapidGator
Netload

I figli del fuoco in Streaming ITA