Wayne Hayes (Robert Redford) che ricopre una posizione di rilievo in un’azienda di notevoli dimensioni.
Improvvisamente, viene rapito da un suo dipendente, Arnold Mack (Willem Dafoe). Nel tentativo di negoziare la liberazione, le vite di Wayne e della moglie Eileen (Helen Mirren) vengono messe a nudo, mostrandone luci ed ombre.
Il metronomo, quell’oggetto che i musicisti utilizzano per mantenere il ritmo di una canzone, potrebbe essere facilmente usato, in questo caso, per descrivere i tempi drammatici di The Clearing, thriller diretto dal belga, Pieter Jan Brugge, già produttore di Insider.Lo scorrere degli eventi è costante (interessante, nei primi minuti, il parallelo delle vite della vittima e del carnefice), non cresce mai, e il tentativo di descrivere la psicologia dei personaggi di fronte a un evento eccezionale, rimane solo e semplicemente un tentativo. Il film non riesce a decollare dalla sua staticità e gli ipotetici mattatori di questa pellicola, Redford e Dafoe, sono oscurati dai drammi della quotidianità espressi da un’eccelsa Helen Mirren. Troppo poco per un film dalle premesse interessanti. Fonte Trama

 

 

Versione: DVDRip – Qualità: A.10 – V.10

Guarda il film completo:

Guarda il trailer:

 


In ostaggio in Streaming ITA