Charlie è in cerca di una ragazza come il suo amico Res. Entrambi sono accomunati da una certa avversione per i cani. Ma una sera Charlie incontra, del tutto casualmente, Dafne. Ma la ragazza, bionda e bella, ha una passione assoluta per i cani tanto da conservare in casa foto e urna cineraria dell’ultimo suo amico del cuore. Progredendo il rapporto tra lei e Charlie, Dafne decide di fargli una sorpresa, una cagnetta decisamente intrusiva alla quale lui cerca di dimostrare attenzione nonostante le sue costanti intrusioni nella loro relazione che sta progressivamente evolvendo verso il primo bacio.
Un film per cinofili (attenzione non è un refuso, i cinefili sono avvertiti) che merita l’attenzione che cerca in quanto opera d’intrattenimento dichiarata fin dagli originali titoli di testa in cui l’immagine di una cane con tanto di didascalie viene utilizzata per presentare cast & credits. Nella progressiva evoluzione del protagonista, proprietario di un coffee bar in cui ai cani è inizialmente vietato entrare e costretto a combattere con un possibile rivale che invece i cani li ama e li esibisce.
Di solito il triangolo nella commedia classica prevede un lui-lei-l’altro oppure l’altra. Qui invece la situazione si sposta a favore di una presenza canina decisamente marcata che rischia di far saltare un iniziale rapporto di coppia. La struttura narrativa è classica: il protagonista ha un amico totalmente orientato al ‘qui e subito’ ma scarsamente dotato da Madre Natura mentre lui ha i numeri per piacere ma deve barcamenarsi tra il desiderio nei confronti di una donna e la progressiva intrusione nella loro vita della creatura a quattro zampe. Intendiamoci: questo non è un cane che parla o si comporta come un essere umano. È un cane che fa il cane e vive come tale. Proprio per questo dà origine a una sequenza esilarante quanto veridica (i veterinari che conoscete potranno confermarla per alcuni casi particolari).
Quando Charlie sta per baciare Dafne lei prende tempo e gli segnala un residuo rimasto tra i denti. Lui va in bagno seguito dall’animale che vede abbeverarsi nel water. Al ritorno sul divano… Vi lasciamo indovinare lo sviluppo della situazione anticipandovi solo che dividerà i cinofili da coloro che non lo sono. Ma la vicenda non finisce lì. Quindi attenti se vi innamorate di chi è molto, molto legato a un animale. Le conseguenze possono essere imprevedibili…
Versione: DvdRip – Qualità V:10 – A:10

 

Streaming:
NowVideo
PutLocker

Download:
LikeUpload
NowDownload
RapidGator

Lui, lei e Babydog in Streaming ITA