Durante un importante meeting internazionale contro la criminalità organizzata, l’ambasciatore Han, sul punto di rivelare la lista dei capi mondiali delle Triadi cinesi, viene ferito da un colpo di pistola e rimane in fin di vita. Lee, guardia del corpo nonché amico di lunga data dell’ambasciatore, si lancerà a capofitto in un’indagine che lo porterà fino in Francia, dove si recherà seguito suo malgrado dal zelante Carter, compagno in passato di rocambolesche quanto improbabili avventure.
Dopo anni di preparativi, Jackie Chan e Chris Tucker tornano a impersonare rispettivamente Lee e Carter, leggendaria quanto strampalata coppia di ispettori di polizia, a chiudere quella che si afferma come la trilogia action-comedy più prolifica della storia del cinema contemporaneo a livello di incassi. Il terzo, attesissimo, episodio di Rush Hour riprende le fila della serie e le ripropone in un contesto neutro per i protagonisti, quello francese.
L’idea è questa: nessuno dei due gioca in casa e i disastri che scaturiscono dalla loro interazione non possono che aumentare esponenzialmente. Così è, e le situazioni rocambolesche non tardano a presentarsi, con il continuo gioco a tira e molla del duo tra il personaggio equilibrato e quello fuso di testa. Si procede, secondo copione, tra combattimenti funambolici e spassose sequenze da operetta con tanto di balletti e immancabili interpretazioni canore.
L’azione è come di consueto ricca di trovate gloriose, ma rispetto ai primi due capitoli della saga fa un passo indietro, quasi a voler scansare i riflettori. Nonostante ciò l’intrattenimento rimane di buona qualità, e, a parte qualche siparietto forzato che porta a palesi cadute, l’episodio rimane di imprescindibile visione per gli appassionati della serie e dell’action-comedy in generale. Succo del discorso: Jackie Chan invecchia, ma se li porta decisamente bene…

 

Versione: DvdRip – Qualità V:10 – A:10
Streaming:

NowVideo

Download:
RapidGator
NowDownload

Rush Hour 3 Missione Parigi in Streaming ITA