Maurice Lalubi, leader indipendentista di un paese africano, è caduto nelle mani di un gruppo di mercenari bianchi. Lalubi può ottenere di nuovo la libertà a patto che firmi una sconfessione delle proprie idee. Lui non cede neppure sotto tortura, ma intanto i capi del governo locale stanno cercando una soluzione per disfarsi di lui. Lalubi muore nel deserto per un colpo di pugnale. Fin dal titolo, ma badate anche alla tortura dei chiodi, il film di Zurlini presenta una doppia lettura cattolico-terzomondista. Il tutto, visto oggi, rischia di apparire un po’ datato… Fonte Trama

 

 

 

 

 
Guarda il Trailer:

 

Download:
LetitBit

Seduto alla sua destra in Streaming ITA