ShutterOmbreDalPassato

Convolati a nozze e trasferitisi in Giappone, dove ad attendere il fresco sposo c’è un lavoro come fotografo di moda, Ben e Jane rimangono coinvolti in un incidente stradale. Lei è sicura di aver investito una giovane donna, ma il corpo è introvabile. Dopo qualche giorno inizia ad avvertire strane presenze.
Nel 2004, mentre Masayuki Ochiai portava sul grande schermo l’horror Infection, i registi tailandesi Banjong Pisanthanakun e Parkpoom Wongpoom esordivano in lungo con l’originale Shutter. A distanza di quattro anni dall’uscita del film candidato al Golden Kinnaree Award al festival di Bangkok, il giapponese Ochiai ne riprende la trama, rielaborata dallo sceneggiatore Luke Dawson, per debuttare in America con un horror ambientato in patria.
Vista dagli occhi dell’occidentale Jane (l’attrice australiana Rachael Taylor), Tokyo non appare poi così diversa dalla città ritratta da Sofia Coppola in Lost In Translation, se non fosse per la presenza di spiriti che si materializzano nelle foto scattate da lei e dal marito, dove appaiono sotto forma di una strana luce ombreggiata. Al suo fianco Ben (l’ex Pacey Witter di Dawson’s Creek) rimane passivo e solo man mano che la storia si sviluppa si inizia a intravedere il disegno ben più grande (dell’incidente stradale) che li coinvolge.
Chi non ha visto Shutter troverà nel remake pochi spunti per sussultare soprattutto perché la trama è rielaborata con poco ritmo e poca originalità. Tuttavia la scena della camera oscura qualche brivido riesce a procurarlo e nella sua totalità – che comprende la regia, la fotografia e la prova attoriale – Ombre dal passato è un film sufficientemente buono. Chi, invece, ha visto lo Shutter firmato da Pisanthanakun e Wongpoom può anche evitare il remake perché l’originale è, come c’era da aspettarsi, di gran lunga superiore…

 

 

 

Versione: DvdRip – Qualità V:10 – A:10
Streaming:

PutLocker
NowVideo

Download:
NowDownload
RapidGator
LikeUpload
Uploaded
Netload

Shutter Ombre Dal Passato in Streaming ITA